“Prima solo noi”, un inno agli Sposi che sentiremo ancora, parola di Partecipando!

0
117
views

Una canzone che racchiude tante emozioni, un inno al matrimonio. Carolina Piola presenta ai lettori di Partecipando la sua “Prima solo noi”.

Sono felice di poter pubblicare proprio in questi giorni, in cui si svolge la più grande manifestazione canora italiana, Sanremo 2014, un post “musicale”. Carolina Piola è una cantautrice. Mi ha fatto sentire un brano che ha scritto per una coppia speciale che si è sposata quest’estate. Pensava che sarebbe rimasto semplicemente un regalo per gli sposi e invece questo pezzo ha riscosso un certo successo e chi l’ha ascoltato ne è rimasto deliziato, compreso me. E’ un brano emozionante, da primo ascolto, scritto con il cuore e non banale, cantato con sentimento e con la giusta intensità.

Carolina ha realizzato un video, l’ha pubblicato su Youtube e noi vogliamo farvelo sentire e vedere. Ora, lasciamo la parola a Carolina che ci racconterà l’emozione che ha provato scrivendo e cantando questo bellissimo brano.

“Scrivere un brano per qualcuno che ami alle volte non è così semplice come si potrebbe immaginare. Questa è stata una di quelle volte. Non si trattava di descrivere emozioni e momenti vissuti in prima persona, ma significava provare a cogliere e trasmettere quello che avevi osservato per dieci anni da vicino e visto crescere ogni giorno di più, senza essere protagonista della storia.

Significava raccontare uno splendido viaggio d’Amore, di quelli rari, con la “A” maiuscola, attraverso una delle sue tappe più importanti, il matrimonio, racchiudendolo e al contempo lasciandolo ancora più libero di esprimersi e crescere tra note e parole.

Conoscere bene lui e lei, mio fratello Enrico e Sara, sebbene abbia in parte semplificato i tentativi di immedesimazione non ha fatto sì che il brano fuoriuscisse tutto di un fiato, anzi. L’idea di scrivere una canzone a loro dedicata credo fosse da sempre insita nella mente…Era solo in attesa che giungesse la fatidica “proposta” per prendere forma.

Sono però trascorsi diversi mesi, prima che la giusta ispirazione mi portasse a scrivere, dopo aver realizzato che finalmente stavano per giungere al grande passo.

Poi una sera di inizio estate, senza pensarci, trovai quello che stavo cercando e, come molto spesso accade, musica e parole si trovarono senza bisogno di presentazioni. Mancava però ancora una parte e neanche troppo breve; intanto i giorni scorrevano e la data si avvicinava. Spesso provai a continuare, a trovare la giusta prosecuzione di quel viaggio, ma nulla. Cominciai a dubitare che sarei riuscita nel mio intento e allo stesso tempo sentivo e sapevo che quel tassello mancante sarebbe arrivato.

E così accadde, a tarda notte, lontano dalla chitarra, lontano dalla penna…Tra il momento in cui i pensieri sono ancora troppi per lasciare libero spazio ai sogni e quello in cui qualcosa giunge a placarli. Fissai subito tutto e al mattino capii che forse ero riuscita a confezionare il mio regalo più grande per due delle persone più importanti della mia vita.

La decisione poi di cantarla e suonarla a sorpresa il 7 settembre, giorno delle nozze, arrivò di conseguenza, sebbene frenata spesso dal pensiero che le forti emozioni del momento mi avrebbero portato a desistere dal farlo.

Invece, complice quell’insieme di ragioni che a posteriori e lontano da quegli istanti è troppo complesso descrivere, tutto è venuto naturale e nonostante le emozioni siano state immense credo che senza di loro non sarei mai riuscita a dar voce alla mia storia, ispirata al meraviglioso viaggio di Enrico e Sara, ma al contempo forse racconto e sintesi di altrettante coppie, ciascuna a proprio modo speciale, che hanno detto o sognano di dire un giorno: “Ricevi questo anello simbolo del mio Amore…”.

Prima solo noi vuole ricordare che indipendentemente da quale sia stato il proprio percorso, prima di essere sposi si è stati e si sarà sempre essenzialmente due persone che si sono incontrate, scelte, amate e, proprio per questi motivi, giunte a compiere semplicemente un importante passo in più. Ora si è marito e moglie…Ieri, oggi e domani sempre e comunque  Noi.”

Quello che ci auguriamo è che questo brano diventi una colonna sonora per i nostri wedding day, finalmente un pezzo tutto italiano da inserire nelle wedding playlist. Ora vi lasciamo al video di “Prima solo noi”! Aspettiamo i vostri commenti!

Puoi vedere il video su Youtube qui

Vuoi seguire Carolina Piola?
facebook_iconyoutube_icon

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.