Scegliere la location del vostro matrimonio: #5 punti fondamentali per non sbagliare

0
382
views

Avete deciso di sposarvi e state cominciando a scegliere la location per il giorno più bello della vostra vita?

Il luogo che ospiterà il vostro matrimonio ricopre un ruolo fondamentale, quindi è necessario valutare ogni singolo dettaglio con chiarezza! Ci sono alcuni elementi importantissimi per scegliere la location perfetta che possiamo riassumere in 5 semplici domande che dovete porvi fin da subito per non sbagliare:

  • E’ in linea con il tema o stile del matrimonio?
  • Il costo rientra nel nostro budget?
  • E’ troppo lontana?
  • C’è disponibilità per il nostro giorno?
  • Ha un piano di riserva decoroso in caso di pioggia?

I punti nel dettaglio

Il primo punto è molto importante, mantenere la coerenza con lo stile del matrimonio che sognate. Quindi, se avete in mente uno stile shabby o country chic sarà meglio optare per un casale, un agriturismo, mantenendo uno stile rustico. Di conseguenza, per un matrimonio elegante opteremo per una villa classica, un castello, un grand hotel, mentre per temi più industrial o metropolitano sono consigliati loft, capannoni recuperati, teatri e terrazze.

( Palazzo Parigi – WP Dab Wedding Events – PH. ®Eugenio Luti)

Il secondo punto che vi permetterà di scegliere la vostra location riguarda il budget a vostra disposizione. Ci sono realtà che richiedono costi d’affitto molto alti e altre che includono il costo all’interno di un menu, tutto dipende da quanto potrete investire. Attenzione, non sempre gli affitti più alti sono sinonimo di qualità o affidabilità, può capitare che il prezzo salga se la location è molto rinomata per aver ospitato matrimoni vip o perché ha un alto valore storico o culturale.

Altro elemento importante: la distanza. Il consiglio è di scegliere posti nel raggio di 30-45 minuti dal luogo della cerimonia, gli ospiti non amano percorrere molta strada soprattutto al ritorno per via delle stanchezza e magari per qualche bicchiere di troppo.

(Villa Paradeisos, WP Dab Wedding Events, PH. Eugenio Luti)

Arriviamo alla disponibilità. Molto spesso per via di questo punto sarete costretti a dover stravolgere i vostri piani o a scegliere addirittura un’altra data. Se non volete, per niente al mondo, rinunciare alla vostra decisione potreste avanzare la possibilità di una data infrasettimanale, molte location offrono lo stesso menu e prezzi d’affitto più bassi per i giorni cosiddetti  “feriali”.

A questo punto entra in gioco il quinto punto, quello che ormai ha preso il nome di piano B. Diciamo che non sempre i matrimoni si svolgono all’aperto ma se cosi fosse questo aspetto diventa fondamentale. Avete scelto un posto stupendo, in un parco con scoiattoli e cerbiatti che girano felici? E la cerimonia sarà in un giardino con cascate di fiori, e il taglio della wedding cake è previsto lungo una piscina a sfioro illuminata da mille candele galleggianti? Bene, la domanda che dovrete porvi è questa: in caso di pioggia gli interni o le soluzioni alternative sono all’altezza di quelle proposte in caso di bel tempo?

Una volta che avrete queste informazioni dai vari gestori e dove aver fatto i sopralluoghi potrete sedervi al tavolo e restringendo il campo sulle migliori opzioni visitate sarete pronti per scegliere, quindi, vi lascio alcune domande da fare ai gestori delle location. Potranno aiutarvi ad avere tutto sotto controllo e a non avere sorprese dell’ultimo minuto.

Domande relative alle questioni economiche:

  • Qual è il prospetto dei pagamenti e quanto serve di anticipo per bloccare la data?
  • Il costo quali servizi e/o allestimenti comprende?
  • Quali sono i servizi esclusi?
  • Qual è la data ultima per apportare modifiche?
  • In caso di cancellazione o rinvio dell’evento come si procede?
  • Avete un catering o possiamo selezionarlo tra i nostri preferiti?
  • La stampa del menu è compresa?

E per quanto riguarda il giorno delle nozze:

  • Avete restrizioni relative all’allestimento?
  • Avete orari da rispettare per la musica e gli ospiti?
  • E’ possibile usare la piscina?
  • Dove sono disposte le toilette per gli ospiti?
  • E’ previsto un presidio delle toilette?
  • Avete una suite/camera per la sposa?
  • Possibilità di pernottamento per alcuni ospiti e per gli sposi?
  • Quante auto può contenere il parcheggio? E’ custodito?
  • Avete un parcheggiatore?
  • Per i musicisti avete già un impianto audio di supporto?
  • Ci sono limitazioni per il volume della musica?
  • A che ora è possibile far entrare i vari fornitori?
  • Il nome della persona che ci seguirà durante la fase organizzativa?
  • Il nome del responsabile che ci seguirà durante il ricevimento?

Possono sembrare domande scontate ma vi assicuro che, molto spesso, anche una sola informazione non chiarita in fase di contratto può sollevare questioni sgradevoli durante il giorno più bello. Spero che questo articolo sia stato utile per scegliere la location dei vostri sogni!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.